Home / Nazionale / Professionisti e bandi europei

Professionisti e bandi europei

Posted on

Professionisti e bandi europei

Forse ancora non lo sai, ma anche per i professionisti è possibile, da qualche anno, partecipare ai bandi di finanziamento europei. Infatti anche l’Italia, nel 2016, ha recepito la Raccomandazione CE 2003/361/CE, del 6 maggio 2003, ed ha equiparato i liberi professionisti e i titolari di partita Iva, alle PMI che esercitano un’attività economica, consentendo a questi soggetti la possibilità di accedere a bandi ed agevolazioni pubbliche.

professionisti

Cosa vuol dire questo?

Che se fai il dentista o il veterinario, il notaio piuttosto che l’avvocato, il geometra o l’agronomo, indipendentemente dalla forma giuridica, potrai anche tu richiedere le agevolazioni che lo Stato o la tua Regione mettono in campo per incentivare la concorrenza, l’imprenditorialità e lo sviluppo locale e sociale.

Ma non sono solo le professioni degli iscritti ad un albo o ordine (c.d. ordinistiche) a poter beneficiare della agevolazioni, ma anche tutti i lavoratori autonomi che non appartengono agli ordini: come il grafico, il free-lance, lo sviluppatore, il consulente aziendale, l’idraulico, il falegname, l’agente di commercio o l’artigiano.

La Commissione Europea ha adottato un piano d’azione europeo per le libere professioni , cosiddetto “imprenditorialità 2020” per rilanciare lo spirito imprenditoriale in Europa .

Questo piano individua sei ambiti chiave di intervento:

  • accesso ai finanziamenti: creare un mercato europeo della microfinanza, semplificare la fiscalità e introdurre nuove forme alternative di finanziamento, ad esempio il crowdfunding;
  • sostegno nelle fasi cruciali del ciclo vitale dell’impresa: gli Stati membri dovrebbero destinare maggiori risorse per aiutare le nuove imprese a superare il periodo iniziale;
  • sviluppo delle nuove opportunità imprenditoriali dell’era digitale: maggiore sostegno alle start-up stabilite sul web e rafforzamento delle competenze nel settore;
  • agevolazione del trasferimento di imprese: espansione dei mercati per le imprese ed eliminazione degli ostacoli ai loro trasferimenti transfrontalieri;
  • seconda opportunità per gli imprenditori onesti dopo un fallimento: spostare l’attenzione dalla liquidazione, verso una nuova impostazione che aiuti le imprese a superare le difficoltà finanziarie;
  • semplificazione amministrativa: riduzione dell’onere normativo.

Ma come accedere ai finanziamenti comunitari?

Innanzitutto occorre individuare il bando giusto per sé. Questo lo si può fare andando sul sito della propria Regione e cercando i bandi del FSE e/o FESR per professionisti cioè verificare che tra i beneficiari ci siano le PMI e/o i liberi professionisti.

Poi dopo aver verificato la scadenza del bando (non ha senso andare avanti se è già scaduto) e tutti i requisiti di partecipazione e le spese ammissibili, il tipo di agevolazione concessa (contributo a fondo perduto o in conto interessi o altro tipo di incentivo e sostegno – vedi l’articolo), occorre presentare la domanda di finanziamento. Questa viene presentata online su portali atti a ricevere le domande. Il sito dell’INAIL,  del MiSE, di AGEA-SIAN ne sono un esempio.

Per i professionisti , i cui ordini fanno parte del CUP (Comitato Unitario Professioni), fra qualche settimana sarà operativo lo sportello informativo a sostegno dei professionisti che intendono avvalersi di tale metodo di finanziamento.

Opportunità Legge di Stabilità 2018

Ricordo inoltre che ogni anno lo stato attraverso la Legge di Stabilità promuove diverse forme di incentivi e/o finanziamenti per imprese e professionisti. Il Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) è il promotore di queste opportunità che per il 2018 sono:

  1. Incentivo strutturale per l’occupazione giovanile stabile

Un incentivo che prevede una riduzione dei contributi del 50%, della durata di 36 mesi, per le imprese che assumono con contratto a tutele crescenti lavoratori fino a 35 anni di età.

  1. Credito di imposta investimenti pubblicitari o bonus pubblicità

Uno sgravio fiscale dal 75% al 90% per gli investimenti in pubblicità su radio analogiche e online, tv e giornali quotidiani e periodici (anche online) pensato per grandi aziende, piccole e medie imprese e lavoratori autonomi.

  1. Incremento delle risorse previste per il Fondo Centrale di Garanzia per le PMI

Incremento della dotazione finanziaria disponibile di 200 Milioni di Euro nel solo 2018.

  1. Super ammortamento e iper ammortamento

Proroga per il 2018 delle deduzioni extra contabili previste per l’acquisto di beni strumentali.

  1. Proroga della Nuova Sabatini – beni strumentali

Il contributo in conto interessi gestito dal MiSE e atto a favorire gli investimenti in macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo e hardware, software e tecnologie digitali.

  1. Credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno

Uno sgravio fiscale concesso fino ad un massimo del 45% a favore delle imprese che acquistano beni strumentali da destinare a strutture produttive nelle regioni del Mezzogiorno, ovvero in Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo.

  1. Bonus assunzioni sud

Una riduzione totale dei contributi del 100% per il primo anno, e del 50% per il secondo e terzo anno, per le assunzioni di lavoratori, giovani o disoccupati durante il corso del 2018, nelle regioni del Mezzogiorno.

  1. Fondo sviluppo e coesione

Prevede un incremento delle risorse destinate alle aree sottoutilizzate.

  1. Istituzione del Fondo imprese Sud

Un fondo da € 150 Milioni volto alla crescita dimensionale delle piccole e medie imprese di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Non ti resta che cercare tra tutti i bandi quello che meglio soddisfa il tuo bisogno di finanziamento e presentare la tua domanda.

Se necessiti invece di un consulente che ti sappia indirizzare al migliore bando e che ti assiste dalla presentazione alla rendicontazione del progetto non esitare a contattarmi.

Avrai un solo referente che coordina tutto e che ti seguirà fino alla fine del progetto!

contattami adesso

arrow

Se l’articolo ti è piaciuto, metti un 'Mi Piace' in fondo alla pagina ...  e gentilmente ti chiedo di Condividerlo con i tuoi amici! A te non costa nulla mentre per me sarebbe un grande premio! GRAZIE in anticipo  strizza_occhio  

Lascia un tuo commento qui sotto se vuoi approfondire l'argomento o comunicarmi qualcosa in merito!

Arrivederci al prossimo articolo.

Elvis

Foto tratte da Google Immagini

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: