Home / PSR Rurale / Bandi / Bando 6.4.01 – Agriturismi e fattorie didattiche

Bando 6.4.01 – Agriturismi e fattorie didattiche

Posted on

Bando 6.4.01 –Agriturismi e fattorie didattiche

Creazione e sviluppo di agriturismi e fattorie didattiche

Il tipo di operazione 6.4.01 – Sostegno alla creazione e sviluppo di agriturismi e fattorie didattiche , contribuisce alla focus area P2A e promuove gli investimenti destinati a “Migliorare le prestazioni economiche di tutte le aziende agricole e incoraggiarne la ristrutturazione e l’ammodernamento, in particolare per aumentare la quota di mercato e l’orientamento al mercato nonché la diversificazione delle attività” mediante il sostegno:

 alla ristrutturazione e all’ampliamento di fabbricati rurali

 alla qualificazione di spazi aperti di aziende agricole esistenti

 all’acquisto di attrezzature

da destinare all’attività agrituristica e/o di fattoria didattica.

agriturismi e fattorie didattiche

Obiettivi del bando

L’obiettivo principale del bando per la creazione e sviluppo di agriturismi e fattorie didattiche è quello di favorire la diversificazione delle attività agricole ed agroindustriali al fine di incrementare il reddito dell’impresa agricola.

Secondariamente si cerca di diminuire l’abbandono delle campagne e soprattutto delle colline da parte di imprenditori che fanno fatica a raggiungere l’autosufficienza economica.

Destinatari del bando

Possono beneficiare degli aiuti, gli imprenditori agricoli ai sensi dell’art.2135 del Codice Civile, singoli o associati.

Le imprese agricole , in regola con i contributi, devono rientrare, per dimensioni, nella definizione di micro e piccola impresa secondo quanto stabilito dal Reg. (UE) n. 702/2014 cioè:

  • “microimprese” – solo le imprese che hanno meno di 10 persone dipendenti e realizzano un fatturato annuo e/o un totale di bilancio annuo non superiore a 2 milioni di euro;
  • “piccola impresa” – solo le imprese che hanno meno di 50 persone dipendenti e realizzano un fatturato annuo e/o un totale di bilancio annuo non superiore a 10 milioni di euro.

Gli imprenditori agricoli devono essere inoltre iscritti negli elenchi (agriturismi e fattorie didattiche) di cui all’art. 30 della LR 4/2009 “Disciplina dell’agriturismo e della multifunzionalità delle aziende agricole”.

Le istanze a valere sul tipo di operazione 6.4.01 potranno essere presentate sul portale SIAG secondo le procedure e modulistica di AGREA .

Inizio presentazione domande: 30 giugno 2016

Scadenza per la presentazione delle domande: 23 settembre 2016

Se non l’hai ancora letto, per avere una migliore visione del quadro in cui opera questa operazione, guarda il post relativo alla F.A. 2.A  Potenziare la redditività  e competitività dell’azienda rurale.

Sostegno

I contributi in conto capitale variano a seconda della zona in cui ha sede l’azienda da un minimo del 40% fino ad un massimo del 50%

rain_lin

Se ancora non l’hai fatto, scarica ora e leggi l’ebook “Progetta_lo_Sviluppo_Rurale_della_tua_PMI”. Ti aiuta a creare il progetto per il finanziamento della tua impresa rurale.rain_lin

Se sei interessato a questo bando e se mi hai letto fino a questo punto … allora ne vuoi saperne di più!

Continua a leggere

È importante valutare bene le caratteristiche di un bando per sapere se può realmente aiutarti nello sviluppo del tuo progetto. Queste caratteristiche sono riassunte in : descrizione dell’operazione, beneficiari, tipo di supporto e condizioni di ammissibilità.

Solamente se riscontri che in queste informazioni  ci sono caratteristiche che possano portare al finanziamento del tuo progetto, allora vale la pena approfondirne la conoscenza leggendo meglio tutto il bando, altrimenti sarebbe solo tempo perso.   E io non voglio farti perdere tempo!

Seguimi

Con questa operazione si vuole attivare tutta una serie di investimenti per lo sviluppo delle aziende agricole al fine di migliorare la loro redditività favorendo l’ingresso nel mercato in altri settori affini all’attività agricola.

Questi settori sono quelli dell’agriturismo con la commercializzazione e/o somministrazione di prodotti agricoli coltivati direttamente nell’azienda agricola.

agriturismi e fattorie didattiche

Oppure delle  fattorie didattiche attraverso le quali diffondere la conoscenza delle varie attività svolte in fattoria, coinvolgendo gli ospiti (soprattutto bambini, ragazzi e adulti) nella realizzazione di un “prodotto” tipico, la raccolta di prodotti ortofrutticoli o in altre attività agricole o mestieri e manualità artigianali.

Molti sono gli interventi ammissibili tra i quali: recupero, ristrutturazione e ampliamento di fabbricati rurali, realizzazione di piazzole per campeggio, recupero, ristrutturazione, ampliamento ed allestimento di strutture fisse per attività ricreative, sportive, culturali, sociali, didattiche e per il tempo libero (comprese piscine e percorsi vita); nuove costruzioni destinate a servizi accessori all’attività agrituristica o didattica, ecc. ecc.

Ti serve un aiuto per presentare la domanda di finanziamento? o non sai come gestire il progetto e la rendicontazione finale?

contattami adesso

 

Se l’articolo ti è piaciuto, ne sono contento e … ti chiedo gentilmente un favore!
Condividilo con i tuoi amici!  Grazie comunque…

Se vuoi approfondire l’argomento o comunicarmi qualcosa in merito, lascia un tuo commento qui sotto !

Arrivederci al prossimo articolo.

Elvis

 

Foto tratte da Google Immagini

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: